BIOGRAFIA CAN YAMAN

SERIE TV CAN YAMAN

PREMI CAN YAMAN

Can Yaman in “El Turco”: la Serie TV digitale su Disney +

Can Yaman in “El Turco”: la Serie TV digitale su Disney +

Il nostro Aslan prossimamente approderà per la prima volta sulla piattaforma

Il giorno 04/01/2022, la giornalista turca Birsen Altuntaş ha pubblicato un post Instagram e uno su Twitter che recitava così:

“Nel backstage stanno circolando nuove informazioni su Can Yaman, che ha un gran numero di fan in tutto il mondo.

L’attore turco, che continua la sua carriera in Italia interpretando il ruolo di protagonista nella Serie TV “Viola Come Il Mare”, ha firmato un contratto con Disney Plus.

Secondo le ultime notizie, Ay Yapım, società di produzione multimediale fondata da Kerem Çatay, girerà il progetto, i cui accordi vengono eseguiti in segreto.

I dettagli del progetto saranno chiari nelle prossime settimane.

10/01/2022 Repost @tv.100

Una delle notizie flash della Disney è che Can Yaman, la cui fama si è diffusa in tutto il mondo, sarà uno degli attori protagonisti.

Si è appreso anche che sarà Ay Yapım a girare la serie che Yaman realizzerà per la Disney.

I dettagli dell’attesissima serie stanno cominciando ad emergere gradualmente.

Kerem Deren, che ha scritto molte serie importanti, in particolare Ezel, scriverà la serie Disney di Ay Yapım.

12/01/2022 Repost @1birsenaltuntas

Di recente Yaman, protagonista della serie poliziesca “Viola Come Il Mare”, sarà ospite di “C’è Posta Per te”, un programma di Canale 5 che batte i record di ascolti, in onda questo sabato sera.

D’altra parte, Can Yaman si sta preparando per un progetto bomba che girerà con Disney Plus.

È stato rivelato che lo sceneggiatore della serie prodotta da Ay Yapım sarà Kerem Deren.

Mentre Uluç Bayraktar dirigerà la serie, i cui dettagli stanno gradualmente emergendo.

Bayraktar sta attualmente girando il film “Kötü Adamın 10 Günü” basato sul libro di Mehmet Eroğlu.

6/03/2022 Repost @canyaman

A presto 👋

(sarà un indizio per questa nuova serie?!)

Can Yaman in “El Turco”: la Serie TV digitale su Disney +

Il nostro Aslan prossimamente approderà per la prima volta sulla piattaforma

24/03/2022 Repost @1birsenaltuntas

La serie “El Turco” di Can Yaman è in arrivo…

Il nome della serie che Can Yaman girerà per Disney destava molta curiosità-

Una delle mosse del colosso mondiale Disney Plus, che da giugno cambierà tutti gli equilibri del settore, è stato il contratto stipulato con Can Yaman, che ha fan in tutto il mondo.

Si è scoperto che il nome della serie scritta da Kerem Deren è “El Turco”.

Una star di fama mondiale affiancherà Yaman nella serie diretta da Uluç Bayraktar. Il nome dell’attrice, che sorprenderà tutti, diventerà presto noto.

24/03/2022 Repost @turkey.celebs

La serie di Can Yaman per Disney+, sarà basata sul romanzo El Turco.

Sarà scritta da Kerem Deren e diretta da Uluç Bayraktar.

Il partner di Can sarà una star globale.

Il romanzo racconta di un commando ottomano soprannominato “Il Turco” nel villaggio italiano di Moena dopo il Secondo Assedio di Vienna e la liberazione del villaggio dai feudatari.

Credit foto: https://www.yenisafak.com/el-turco-beyaz-perdeye-tasiniyor-h-2395927

Noi siamo super felici di leggere queste notizie, la prima cosa che abbiamo pensato è: “come farà a incastrare anche questo progetto, con tutti quelli che ha già all’attivo? Taman (va bene), un’altra sfida per il nostro Aslan”.

E da qui tutto il fandom mondiale dell’attore turco ha iniziato a fantasticare. Sarà girata in Italia o in Turchia? Ma soprattutto la doppia emozione è arrivata quando abbiamo scoperto che l’attrice femminile sarà una stella internazionale. Via al toto nome. Secondo voi chi potrebbe essere la fortunata?

Questa serie è tratta dall’omonimo libro “El Turco” di Orhan Yeniaras (di seguito vi lasciamo la trama e qualche curiosità).

In questo racconto è presente il nostro Bel Paese, attraverso il comune montano di Moena, al confine tra le Valli di Fiemme e Fassa, al centro delle Dolomiti in Trentino-Alto Adige.

L’Italia che amiamo e che ospita da più di un anno e mezzo il nostro amato Can Yaman, il turco con l’Italia nel Cuore.

Restiamo comunque in attesa di conferma da parte di Can Yaman e del suo staff.

El Turco: 2. Viyana Kusatmasinin Bilinmeyen Yönleri

TRAMA

Nel Nord Italia c’è un villaggio chiamato Moena. Un viaggio in questo villaggio dove nessuno parla turco sarà il viaggio della tua vita. Sarai sorpreso di vedere segni come: case turche, strade turche e caffè turchi.

Se continui il tour, sarai accolto da un busto giannizzero barbuto e turbato posto su un piedistallo di marmo. La cosa interessante è che c’è una bandiera turca con una mezzaluna e una stella sul piedistallo del busto e la parola “turco” scritta chiaramente.

Mostrando un busto a uno qualsiasi degli abitanti del villaggio, “Chi è questo?” Quando glielo chiedi, ti diranno: “Lui è il nostro antenato, anche noi siamo turchi”.

Allora chi è questo turco? L’ufficiale dell’intelligence ottomana Balaban Ağa, che fu trovato ferito e salvato dal popolo Moena nel Secondo Assedio di Vienna, si stabilì in questo villaggio e organizzò una rivolta contadina di successo contro i signori che estorcevano denaro.

In questo romanzo documentario, leggerai gli aspetti sconosciuti del Secondo Assedio di Vienna insieme alla straordinaria storia di Balaban Ağa.

Tra storia e leggenda

Credit foto: http://www.visitmoena.it/it/moena/1-0.html

I “turchi” presenti lì sono legati alla tradizione, tanto da organizzare la Festa di Turchia, attraverso una collaborazione tra il “Grop de Turchia” e il Comune di Moena, è diventata negli ultimi anni un evento molto amato e che richiama un gran numero di turisti.

Per l’occasione viene allestita un’enorme porta per ciascuna entrata del quartiere e ogni casa e fienile sventola con orgoglio la bandiera turca.

La leggenda narra che nel 1683, anno dell’Assedio di Vienna da parte dell’Impero Ottomano, un soldato turco, dopo esser stato fatto prigioniero nella capitale austriaca, riuscì a fuggire e raggiunse Moena, precisamente nel rione che un tempo era chiamato “Ischiazza”.

Il soldato turco venne soccorso dagli abitanti della zona che gli prestarono le loro cure fino alla sua guarigione. L’aiuto e la generosità della popolazione fece sì che il turco decise di trasferirsi definitivamente nel rione, che successivamente prese il nome di Turchia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuti Protetti