BIOGRAFIA CAN YAMAN

SERIE TV CAN YAMAN

PREMI CAN YAMAN

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

La terza, la quarta e la quinta puntata di Bay Yanlış sono state girate a Göcek, una piccola località nella parte più a nord del Golfo di Fethiye, nel distretto di Mugla a sud-ovest della Turchia, sulla costa mediterranea.

Göcek è il punto di partenza perfetto sia verso l’Egeo sia per il Mediterraneo, un porto d’imbarco ideale per salpare verso luoghi da sogno caratterizzati da coste e baie paradisiache e un mare cristallino.

Attraverso il giro in Vespa di Ezgi e Özgür abbiamo potuto vedere alcune vie e stradine del centro di Göcek, fino ad arrivare sul lungomare, dove i protagonisti sono saliti un catamarano e hanno preso il largo, mostrandoci panorami da togliere il fiato.

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

Una caratteristica di spicco della cittadina è è il fatto che ospita isole e insenature situate in una baia grande e isolata. Grazie alla sua posizione  gode di un elevato potenziale per il turismo nautico.

Durante l’impero Ottomano il suo porto veniva utilizzato per le navi che caricavano il minerale di cromo estratto dalle miniere nelle montagne vicino.

Nel 1988 Göcek fu dichiarata “Area di Protezione Speciale Registrata”, pertanto non sono ammessi edifici a più piani se non hotel e motel o altre strutture ricettive.

Secondo la leggenda nei tempi antichi è proprio qui che Icaro è atterrato in mare, dopo il suo famoso volo nel tentativo di sfuggire dalla torre dove era imprigionato.

Göcek divenne molto nota ad artisti, poeti e pescatori di Bodrum a seguito della crociera lungo la costa, in seguito chiamata Blue Voyage.

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

La popolazione è di circa 4.500 abitanti e arriva a circa 7.000 nei periodi estivi.

Raggiungere Göcek è semplice e una volta arrivati in questa località sarete liberi da tutto lo stress della vita moderna, immersi in un ambiente rilassato e tranquillo.

Nel centro di Göcek troviamo la lunga via Turgut Ozal con i suoi tanti negozi di artigianato, antiquariato, ristoranti e caffé.

Spostandoci sul lungomare scopriamo un’infinità di ristoranti tipici dove gustare cucina locale e tradizionale.

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

Göcek ospita 6 importanti porti:

  • Village Port / Marinturk
  • D-Marin Göcek Marina
  • Exclusive / Marinturk
  • Belediye Marina
  • Club Marina
  • Skopea Marina.

C’è un intenso traffico di yacht  visto che è il punto di partenza e di arrivo della Blue Cruises.

Si trova sull’autostrada Dalaman Fehtiye. Fino al 2006 era necessario percorrere una strada stretta e tortuosa per raggiungerla, adesso è stata completata la galleria, dunque l’accesso è facilitato. La strada è a pedaggio.

E’ la destinazione ideale per gli amanti del mare, con le sue calette e le 12  isole, verdi pinete e acqua limpida, viene descritta come un paradiso nascosto tutto da scoprire.

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

Il golfo di Göcek e Fethiye offre molte opportunità per visitare luoghi di interesse culturale come: Caunos, Telmessos, Museo Fethiye, Tlos, Pinara, Letoon, Xanthos e Patara.

La spiaggia principale è raggiungibile con i taxi d’acqua dal porto, D-Resort Göcek può essere utilizzata pagando un prezzo giornaliero oppure stipulando un abbonamento stagionale.

İnlice Beach si trova fuori Göcek ed è raggiungibile in 10 minuti di auto; è gestita dal Comune di Göcek.

Altre spiagge sono facilmente raggiungibili in auto o in taxi. Tra queste vi sono: Sarigerme, una lunga spiaggia di sabbia, Iztuzu nel Delta Dalyan al di là di Sarigerme e nella direzione opposta, la famosa spiaggia di Ölüdeniz è a soli 40 minuti di auto.

Bay Yanlış: Göcek – La Nuova Serie TV Turca con Can Yaman e Özge Gürel

Göcek presenta un clima di tipo mediterraneo che si aggira da un minimo 14°C fino ad un massimo di 34°C.

Le estati possono essere molto calde e gli inverni miti e sono frequenti le belle giornate. Molti turisti preferiscono la bassa stagione, quando il clima è più fresco ma ancora perfetto per mare, sole e vacanze.

E’ soleggiata per circa 300 giorni l’anno; questo clima risulta essere favorevole per la coltivazione di mandarini, arance e limoni e anche frutti tropicali come le banane.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuti Protetti